I consigli di Laura

Martino si chiede cosa succede nel nostro Bel Paese

18-05-2016

 

 

Cara Laura,

mi duole molto per tutto quello che sta succedendo nel nostro Bel Paese. Gente che non lavora e gente che ha il lavoro ma timbra e poi va a casa... Molti di loro sono sotto inchiesta ma molti altri non hanno paura e continuano con questo comportamento, tanto sanno che vengono pagati lo stesso...

Mio cugino è andato al comune per verificare una multa già pagata, non gli è stato possibile, non c'era la persona in ufficio a svolgere quella mansione. Dopo una settimana vi è ritornato e ancora non era presente. A questo punto si è recato dal sindaco e neanche lui c'era. Il vice sindaco gli ha detto che si avvicinava l'ora di pranzo ed era meglio che tornasse dopo. Insomma, dopo un mese ancora non è riuscito a mostrare la ricevuta con la quale aveva pagato e deve percorrere 18 chilometri ogni volta...

La nostra bella Italia non è più come una volta, parole che dicono i miei parenti che vivono là. Aggiungono che non si capisce più niente: politici accaniti che pensano solo ad arricchirsi, tutto è in vendita; fabbriche comprate dai cinesi, francesi, ma anche dagli spagnoli. Incredibile!

Il motivo è che là trovano il terreno molle, per cui tutti piombano in Italia, come avvenne dopo la caduta dell'Impero Romano. Per più di mille anni fu invasa da tutti. E poi che dire delle squadre di calcio che non fanno più divertire senza giocatori italiani? Da notare: la partita Udinese-Inter aveva 22 giocatori stranieri... Solo l'arbitro era italiano. Ma anche i padroni sono e saranno sempre più stranieri. Per cosa? Per vincere? Che scempio, che vergogna.

Cara Laura, che ne pensa di tutto questo? Mi scuso per il risentimento e la saluto con mille grazie,

Martino

Caro Martino,

non c'è nulla di cui lei debba scusarsi in quanto tutto quello che ha scritto è pura verità. Nessuna esagerazione. Cosa penso di tutto ciò? Esattamente quello che pensa lei e tutti gli altri che hanno un po' di coscienza: il nostro Paese sta andando alla deriva e la colpa, come sempre, è della gente disonesta e senza scrupoli. Per quanto riguarda lo sport, non ho parole...

Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,

475 Walnut Street, Norwood, N.J., 07648     

 

 

Il palinsesto di oggi