Dal Mondo

Isis: tv,'Baghdadi ferito in raid'

10-06-2016

Abu Bakr al Baghdadi "è stato ferito in un raid della Coalizione internazionale" a ovest di Mosul, nella provincia irachena di Ninive. Lo riferisce una fonte irachena citata dalla tv locale al Sumaria, secondo la quale "è stato preso di mira un edificio" dove erano riuniti alcuni leader dell'Isis tra i quali lo stesso Baghdadi. Ma un portavoce della Coalizione a guida Usa, il colonnello Chris Gaver non conferma. "Non c'è nulla da confermare al momento", ha detto citato dal New York Times.

Secondo al Sumaria, anche altri esponenti dell'Isis sono rimasti feriti nel bombardamento aereo, frutto "di un'accurata raccolta di dati di intelligence". Altre fonti irachene parlano di un raid aereo all'incirca nella stessa zona a ovest di Mosul, sempre ieri, nel distretto di al-Baaj al confine con la Siria, ma si limitano a riferire l'uccisione di 7 miliziani Isis, che si trovavano a bordo di un'auto. Proprio oggi ricorrono i due anni dalla caduta della città, conquistata il 10 giugno del 2014 dai seguaci di Baghdadi, che all'epoca ancora non aveva proclamato la nascita del califfato e dello Stato islamico. Notizie sul ferimento o sulla morte, del leader dell'Isis si rincorrono da mesi, ma non hanno mai trovato conferma.

Il palinsesto di oggi